Vai al contenuto
Simone Di Franco

Odachi E Nodachi

Messaggi consigliati

Ripropongo come richiesto da Francesco questa oodachi ma stavolta con una breve descrizione, spero sia di vostro interesse.

Tipo: oodachi

Mei: Yukimitsu

Epoca: Muromachi

Lunghezza: 186,5 cm

Peso :7 kg

Descrizione:

Questa tachi apparteneva a Magara Naotaka detto jyurouzaemon  sottoposto del daimyo di Echizen(prefettura di Fukui) Asakura Yoshikage. Si narra che Magara possedesse una forza sovrumana,tanto da poter maneggiare con una sola mano questa tachi da cavallo. Durante la battaglia di Anegawa del 1570, contro le forze congiunte di Oda e Tokugawa falciò e uccise decine di nemici, tuttavia la battaglia fu persa e lui e il figlio persero la vita coprendo la fuga del clan Asakura. Dopo questa battaglia,questa lama prese il nome di “oodachi di Magara”.

Per quanto riguarda il koshirae, esso proviene da un’epoca successiva, pare che infatti sia stato fatto dall’artigiano Goto saijiro su ordinazione del daimyo di Kaga Maeda Toshitsune nell’epoca Kan’ei nel 1628 come riportano le iscrizioni sulla scatola.

 

Ps Sembra che,ad oggi, nessuno sappia come, dalla battaglia di Anegawa vicino al lago Biwa nella provincia di Omi, decisamente distante da Shirayama Hime jinja, sia poi finita al tempio.  

yukimitsu (1).JPG

yukimitsu (2).JPG

yukimitsu (3).JPG

yukimitsu (4).JPG

yukimitsu (5).JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Piacere mio, faccio quello che posso per passare informazioni e creare nuove discussioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante